EduCity by Sigge Architects. Un edificio contemporaneo dedicato all'istruzione e alla ricerca

Designer Sigge Architects
Superfici Sigge Architects
Progetto EduCity
Anno 2021
Città Turku Finland
Tipologia Building
Materiali Bolon
Collezione Studio Triangle, Artisan Slate, Artisan Kale, Elements Wool
Foto Leena Arola. Vesa Loikas

EduCity by Sigge Architects. Un'edificio contemporaneo dedicato all'istruzione e alla ricerca.  

 

EduCity è il nuovo centro per l'istruzione, l'innovazione e la ricerca del campus di Kupittaa a Turku in Finlandia. Situato nel Turku Science Park, il parco scientifico della città, l'edificio si compone di sette piani e combina strutture pre-esistenti con l'architettura moderna dedicando al mondo dell'istruzione un progetto innovativo e sostenibile. Le forme dinamiche, la struttura intrecciata e i colori versatili utilizzati per i rivestimenti dei pavimenti (Bolon by Patricia Urquiola) hanno aiutato gli architetti a realizzare un luogo funzionale per un'esperienza educativa dinamica e stimolante. 

Gli edifici esistenti all'interno del Parco Scientifico rappresentano una gamma di diversi stili architettonici e periodi e formano un insieme molto interessante se visti insieme. EduCity si collega all'edificio ICT accanto tramite un ponte, creando anche un collegamento diretto con "Ströget", la strada pedonale principale del campus. La nostra idea era di creare quattro edifici a schiera che si estendessero verso l'alto dal centro, ed EduCity rappresenta la prima fase di questo piano. Attualmente stiamo progettando un altro edificio con un aspetto molto simile per il lato opposto dell'atrio.

Volevamo costruire ambienti di apprendimento per il futuro, inclusi alcuni a pianta aperta e altri più tradizionali e chiusi. Gli spazi che alla fine abbiamo creato sono tutti altamente adattabili e presentano pareti e tende azionabili che possono essere utilizzate per renderli più grandi e più piccoli a seconda di ciò che è necessario. Tutti gli spazi destinati al lavoro silenzioso sono stati dotati di pareti in vetro, mentre i co-working cafè si trovano in zone defilate, in prossimità delle terrazze sul tetto.

Per quanto riguarda la sostenibilità nel processo di progettazione abbiamo deciso di ottenere la certificazione LEED Platinum, il più alto livello di certificazione disponibile. La valutazione è calcolata utilizzando una serie di caratteristiche diverse: questo edificio ha tetti verdi, ad esempio, e il riscaldamento è fornito da pannelli solari ed energia geotermica. Inoltre, l'edificio stesso è utilizzato per scopi di istruzione superiore. Ad esempio, il locale dell'impianto di ventilazione è più grande di quanto sarebbe altrimenti.

L'atrio risale alla planimetria dettagliata del Parco Scientifico. Abbiamo scelto di utilizzare il vetro serigrafato per il lucernario per controllare la quantità di luce che entra nello spazio. L'ufficio e gli spazi di apprendimento si aprono nell'atrio e le caratteristiche in legno, o "dadi", che si proiettano nello spazio creano una finitura accattivante e visivamente interessante. I dadi sono costruiti pensando all'acustica dell'edificio e sono progettati per ridurre l'eco qui. La Scala delle Abilità scende dall'atrio nel ristorante dell'edificio.

Fin dall'inizio, il cliente era alla ricerca di un edificio in cemento. Abbiamo creato un design con un motivo quadrato in rilievo sulla facciata, da cui prende spunto il posizionamento apparentemente casuale della finestra. A seguito di una decisione del consiglio comunale, abbiamo dovuto cambiare il materiale della facciata e abbiamo optato per le piastrelle Kolumba fatte a mano, che collegano EduCity con l'edificio in mattoni DataCity accanto. Le piastrelle Kolumba sono state originariamente create per il Kolumba Museum di Colonia dall'architetto Peter Zumthor. La finitura in muratura consente un'articolazione interessante e sfumata. Il locale tecnico è rivestito con una lega di alluminio-magnesio che crea un brillante collegamento visivo con l'edificio ICT-City adiacente.

Volevamo creare un look che fondesse il mondo accademico con un tocco più industriale. Le finiture sono robuste e, internamente, il cemento è visibile come elemento strutturale ed estetico. Le pareti in legno a doghe creano un'atmosfera più morbida e nordica e 4000 m2 di pavimenti e tessuti colorati Bolon (collezioni Studio Triangle, Artisan Slate, Artisan Kale ed Elements Wool) personalizzati per il progetto aggiungono un senso di gioia.

C'è molta arte in mostra in tutto l'edificio. Garantire che l'arte sia incorporata nel design è sempre stato un aspetto fondamentale del progetto EduCity così come altri sviluppi di Turku Science Park. Durante la fase di progettazione e implementazione, abbiamo considerato attentamente come e dove l'arte potesse essere esposta qui e abbiamo organizzato un concorso artistico durante la fase di costruzione. La nostra priorità era garantire che l'arte fosse pienamente integrata sia internamente che esternamente.

(Pekka Mäki from Sigge Architects . Ark interview “Light Encounters" - 01 / 2021)

 

  • Non ci sono surface dello stesso designer.
  • Non ci sono surface della stessa azienda.